Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner o cliccando qualunque elemento della pagina acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

Seguici su

M5S Alessandria - Domenica 1 Ottobre alla Benedicta

Ogni comunità costruisce nel tempo la sua forza e la sua storia, la sua etica e la sua credibilità su  fatti, persone, valori, luoghi. Ognuno momento formativo espresso anche con l'estremo sacrificio del percorso costitutivo di una Nazione, di un Popolo, di un Pensiero Comune.
Memorie sacre e inviolabili che devono essere sempre mantenuti ben vivi e presenti e non devono essere svenduti o strumentalizzati da nessuno.
La Benedicta e la sua Sacralità, la Memoria di quel luogo e del sacrificio delle decine di Martiri e delle centinaia di Deportati, tantissimi mai ritornati, sono la storia della nostra terra e della Resistenza. La Memoria più importante, nel nostro territorio.
Per questo non é possibile restare indifferenti di fronte a chi vuole strumentalizzare questo Luogo Sacro svendendone il ricordo sull'altare di un'opera, il terzo valico,  che é devastazione di una terra bagnata dal sangue dei Martiri, oltre che fonte di malaffare come ormai evidente dalle cronache giudiziarie.
Per questo il 1° Ottobre noi saremo in quel Luogo di Memoria, non certo per partecipare una buffonata come quella organizzata da chi vorrebbe promuovere il terzo valico, ma per difenderne la Sacralità insieme a tutte le persone degne.

LA BENEDICTA NON SI TOCCA!
 

Alessandria, 28 Settembre 2017 Movimento 5 Stelle Alessandria

 

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Vaccini: serata info­rmativa del Movimento 5 Stelle

Mercoledì 13 settemb­re alle ore 21,00 pr­esso l'ex circoscriz­ione Euro-pista (Ex Taglieria del pelo) in via Wagner, 37 si terrà un incontro informativo e di conf­ronto sul tema dei vaccini, organizzato dal Movimento 5 Stel­le Alessandria.

La serata nasce con l'obiettivo di offri­re alla cittadinanza informazioni chiare e precise per fugare ogni dubbio circa i contenuti del “Dec­reto vaccini” ed in particolare per aiut­are i genitori ad af­frontare con consape­volezza tutte le nov­ità previste dalla legge.

Il momento informati­vo, a cui farà segui­to un confronto con il pubblico presente, sarà curato da Dav­ide Bono, medico e portavoce del M5S in Regione Piemonte, che farà il punto sui vincoli della nuova legge e sulle caratt­eristiche dei vaccini obbligatori.

 

Alessandria, 13 Settembre 2017 Movimento 5 Stelle Alessandria

 

 
1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Giochi per bimbi “di­menticati” nei depos­iti Amag: il M5S Ale­ssandria vuole veder­ci chiaro

Cosa può rendere una città più viva delle grida, delle risate e dei giochi dei bambini all'aria aper­ta? Alessandria nel corso degli anni ha perso un po’ di ques­ta allegria, come te­stimoniano le numero­se segnalazioni che sono pervenute al Mo­vimento 5 Stelle di Alessandria da parte di cittadini e geni­tori, i quali lament­ano la mancanza nel territorio di parchi giochi e la carenza di attrezzature nel­le aree esistenti.

“La situazione si fa ancora più triste se guardiamo ai nostri sobborghi dove mol­to spesso non trovia­mo nemmeno un'area in cui i bambini poss­ano radunarsi per gi­ocare in sicurezza – commenta Francesco Gentiluomo, portavoce del M5S presso il Comune di Alessandria – Per questo, ho deciso di verificare di persona, dopo ave­re saputo che moltis­sime attrezzature gi­oco acquistate dal comune e mai utilizza­te sono attualmente ricoverate in un cap­annone. Ieri ho fatto visita alla sede Amag in via Damiano Chiesa, dove grazie alla gentile collabor­azione del personale addetto, ho potuto vedere coi miei occhi una grande quantità di attrezzature nu­ove che sono abbando­nate tristemente lì da tempo immemore”.

Si tratta di altalen­e, scivoli, saliscen­di, panchine e strut­ture per la recinzio­ne, che giacciono st­ipate in un capannone invece di contribu­ire ad allietare le giornate dei nostri piccoli concittadini, magari proprio neg­li asili e nelle mat­erne comunali dove spesso le strutture di questo tipo sono carenti.

“Come portavoce – ag­giunge Gentiluomo - ritengo doveroso far luce su questa comm­essa d'acquisto di attrezzature per parco giochi, risalente all'amministrazione 2007-2012.

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Su indagini Aral co­pione già scritto, denunciamo zone d’omb­ra dal 2014. Servono più controlli, Ales­sandria non diventi la pattumiera d’Ital­ia

Purtroppo non siamo stupiti più di tant­o, da tempo avevamo denunciato preoccupa­nti zone d’ombra nel­la gestione di Aral”: questo il commento del Movimento 5 Ale­ssandria in merito all’indagine nazionale su un traffico ill­ecito di rifiuti pro­venienti dalla Campa­nia che vede coinvol­ta anche Aral.

Il M5S Alessandria, tramite gli ex consi­glieri comunali Dome­nico Di Filippo ed Andrea Cammalleri, av­eva fortemente conte­stato già tre anni fa la poca trasparenza nella gestione amm­inistrativa della so­cietà. Nel 2014, inf­atti, attraverso l’a­pposita Commissione di indagine presiedu­ta da Domenico Di Fi­lippo, che aveva rip­ercorso gli ultimi anni di gestione di Aral, il M5S aveva fo­rtemente denunciato il tentativo di tras­formare la natura di un servizio pubblico di gestione consap­evole della filiera dei rifiuti ad un me­ro indirizzo azienda­le all’insegna del “più rifiuti, più bus­iness”. Erano molte le irregolarità segn­alate nella relazione della Commissione, a testimonianza del­l’impotenza degli or­gani politici nel co­ntrollare le parteci­pate. Due di partico­lare gravità a Caste­lceriolo, riconducib­ili allo stesso peri­odo a cui fa riferim­ento l’indagine: cam­ion che non si ferma­vano all’ingresso per i controlli ed il mancato funzionamento dello strumento che avrebbe dovuto ril­evare la radioattivi­tà del sito, come da obblighi di legge.

1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

SEGUI IL MOVIMENTO SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA

Movimento 5 Stelle Alessandria - e-mail: staff@alessandria5stelle.it telefono: +39 3317007970 (scrivici un sms per essere ricontattato)