Seguici su

Richiesta di chiarimenti sui controlli ambientali connessi con il deposito nelle cave di materiali inquinanti provenienti dai cantieri del terzo valico.

 

1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)
Avvertenze Avvertenze da leggere prima di intervenire

    Scrivi un commento...

    LEGGI ANCHE...

    Approfondimenti

    Funzioni e caratteristiche delle MOZIONI (Art. 43)

    La mozione è un atto di indirizzo politico-amministrativo approvato dal Consiglio Comunale con il quale esso:
    a) esercita, in relazione alle proprie competenze, un'azione di indirizzo politico dell’attività del Sindaco e della Giunta;
    b) impegna il Sindaco e la Giunta ad adottare atti o iniziative che rientrino nella loro competenza amministrativa.
    c) esprime posizioni e giudizi relativamente a problematiche di competenza comunale e all'attività svolta dal Comune direttamente o mediante altri enti e soggetti;
    d) organizza la propria attività, assume decisioni in ordine al proprio funzionamento e alle proprie iniziative e stabilisce impegni per l'azione delle Commissioni e della Presidenza;
    e) disciplina procedure e stabilisce adempimenti dell'Amministrazione nei confronti del Consiglio affinché esso possa esercitare efficacemente le proprie funzioni;
    f) assume tutte le decisioni che lo Statuto e i Regolamenti prescrivono siano adottate in tale forma.

    Contenuto e forma degli ORDINI DEL GIORNO (Art. 48)

    L’ordine del giorno è l’atto approvato dal Consiglio Comunale con il quale esso esprime la propria posizione o formula proposte e richieste su questioni di rilevante interesse pubblico esulanti la competenza amministrativa del Comune

     

    Contenuto, forma e presentazione delle INTERROGAZIONI (Art.55)

    L’interrogazione consiste nella semplice domanda rivolta al Sindaco in forma scritta,
    sottoscritta da uno o più Consiglieri Comunali, volta a conoscere:
    a) se il fatto illustrato sia vero;
    b) se dello stesso siano stati informati il Sindaco e la Giunta;
    c) se, nel caso l’informazione sia esatta, risultino adottati o stiano per adottarsi provvedimenti
    in proposito;
    d) se si intendano comunicare al Consiglio fatti o documenti necessari per la trattazione di un
    argomento o dare informazioni o spiegazioni sull’attività dell’Amministrazione.

    Funzioni, caratteristiche e presentazione delle INTERPELLANZE (Art.57)

    L’interpellanza consiste nella domanda rivolta al Sindaco in forma scritta, sottoscritta da uno o più Consiglieri Comunali, volta a conoscere i motivi e gli intendimenti della condotta dell’Amministrazione su un determinato argomento.

    Movimento 5 Stelle Alessandria - e-mail: staff@alessandria5stelle.it telefono: +39 3317007970 (scrivici un sms per essere ricontattato)